logo facebooklogo Instagram

  • English (UK)
Ilenia Bagneschi

Ilenia Bagneschi

Website URL:

V come vino

Published in Il nostro Blog

Orgoglio toscano, eccellenza nel mondo

 

La Toscana conta 17 cantine sociali e 23.000 produttori, 11 vini DOCG, 41 DOC e 6 IGT, tra i tanti: il Brunello di Montalcino, il Chianti Classico, il Vino Nobile di Montepulciano e il Bolgheri.

Nel 2018, la filiera dei vini toscani ha prodotto l’11% (1 miliardo di euro) del valore nazionale! Con questi numeri, la Toscana è la prima regione italiana per esportazione di vini rossi.

I filari dei vigneti caratterizzano il territorio della Toscana, regalandoci paesaggi straordinari e donandoci una delle eccellenze più apprezzate e riconosciute al mondo.

Read more...

Antiche Camelie della lucchesia

Published in Il nostro Blog

Ha aperto ufficialmente i battenti la ventinovesima edizione della Mostra Antiche Camelie della Lucchesia che per quattro fine settimana, fino al 2 aprile, aprirà il Borgo delle Camelie – i

paesi di S. Andrea e Pieve di Compito – agli appassionati di questa pianta asiatica giunta in Italia nel 1700.

Sono attesi molti visitatori, non solo dell’Italia ma anche dall’estero.

La manifestazione promossa dal Comune e dal Centro Culturale Compitese, infatti, è ormai considerata uno tra gli eventi internazionali più importanti del settore.

Read more...

Verdemura 2019

Published in Il nostro Blog

VerdeMura 2019

Mostra mercato del giardinaggio e del vivere all'aria aperta

torna con la 12ma edizione venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 aprile 2019!

Nuova collocazione, nuovi spazi più ampi e funzionali sul baluardo S. Croce e sulla porta S. Donato.

Oltre 200 espositori italiani e stranieri: vivaisti di piante e specie orticole, arbusti, bulbi, attrezzi e arredi per il giardino

e per l'orto, prodotti artigianali e alimentari di eccellenza, il tutto nell'ambientazione unica delle Mura di Lucca!

Read more...

Giacomo Puccini, il grande compositore lucchese

Published in Il nostro Blog

 

Lucca può vantare una tradizione musicale che non ha molti eguali. Solo per citare alcuni dei suoi compositori: Nicolao Dorati, Cristoforo Malvezzi, Gioseffo Guami, Giovanni Lorenzo Gregori, Francesco Barsanti, Francesco Gemignani, Filippo Manfredi, Luigi Boccherini, Alfredo Catalani e Giacomo Puccini. Sicuramente la ricchezza di questa tradizione deriva dal fatto che gli eventi musicali erano considerati un importante ornamento della vita politica e sociale. Terra di musicisti, il cui più amato e conosciuto è indubbiamente Giacomo Puccini. Manon Lescaut, La Bohème,Tosca, Madama Butterfly, La Fanciulla del West, Il Trittico, Turandot, trionfano nei teatri di tutto il mondo e il riconoscimento della grandezza della sua musica è unanime. Lucca offrì al giovane Puccini tutta la sua cultura musicale: il conservatorio dove studiò, le “cento” Chiese con gli organi e i cori e con i mecenati che commissionavano; i palazzi con quella nobiltà che amava profondamente la musica, così come tutta la cittadinanza che si riversava nello splendido Teatro del Giglio.

Scopri il Puccini Museum:

Puccini Museum, sotto questo nome riassumiamo i luoghi legati alla vita di Giacomo Puccini. Le Case Museo, i centri per la ricerca, le istituzioni preposte alla produzione delle opere del Maestro e infine i siti, che pur non visitabili, evocano la sua memoria e la sua opera, vengono proposti come un itinerario materiale ed immateriale offerto al turista e all’appassionato.

Puccini Museum si propone, quindi, come un complesso museale articolato che riunisce i luoghi di interesse pucciniano per offrire a tutti la possibilità di conoscere i diversi momenti della biografia del Maestro in stretta correlazione con i luoghi, dove visse e compose molti dei suoi capolavori.



Read more...
Subscribe to this RSS feed